Archive

Gradačac: la normalità minata della Bosnia - Gradačac: the normality minated of Bosnia

Gradačac: la normalità minata della Bosnia – Gradačac: the normality minated of Bosnia

A vent’anni dalla fine della guerra in Bosnia, i terreni minati rimangono un serio problema. A sole cinque ore di macchina da Trieste vi è una nazione che ha milioni di metri quadrati del proprio territorio ancora da bonificare perché le risorse disponibili sono poche. Eppure, il costo per sminare non è così alta, 2 […]

Srebrenica: venti che scuotono il silenzio - Srebrenica: winds that shake the silence

Srebrenica: venti che scuotono il silenzio – Srebrenica: winds that shake the silence

Vent’anni fa, Srebrenica è stato teatro di un terribile genocido, il più grave in Europa dalla fine della seconda guerra mondiale. In quei giorni, il mondo assistette alla furia dei soldati di Ratko Mladić e Radovan Karadžić. Oltre 8000 uomini morirono durante questa pulizia etnica. Furono sepolti in fosse comuni e ritrovati dopo molti anni. […]

Gaza Libera / Free Gaza

Gaza Libera / Free Gaza

GAZA LIBERA   Dal 31 dicembre 2008 al 3 gennaio 2009 nel terriorio della striscia di Gaza, fu compiuta dalle forze militari israeliane l’operazione “Piombo Fuso”, con l’intento di neutralizzare Hamas che dal 2001 aveva provocato quindici morti con il lancio di razzi Qassam. Il 10 gennaio del 2009 la comunità palestinese di Brescia sfilò […]

Una luce per gli ultimi / A light for the last

Una luce per gli ultimi / A light for the last

Afagnan e Tanguiéta sono divise da 700 chilometri e si trovano in due stati diversi dell’Africa occidentale, Togo e Benin, ma c’è un filo che le unisce: gli Ospedali costruiti sul finire degli anni sessanta dal Fatebenefratelli. L’ospedale di Afagnan venne inaugurato nel 1968, quello di Tanguiéta solo due anni più tardi, e da allora […]

Genova - Il giorno dopo / Genoa - The day after

Genova – Il giorno dopo / Genoa – The day after

Il giorno dopo Genova – 4 novembre 2011. Dopo giorni di pioggia ininterrotta il torrente Bisanzio esonda: l’acqua travolge tutto quello che trova e precipita verso il mare trascinando tutto quello che incontra: auto, alberi e persone. Sei persone muoiono- I danni per la città di Genova sono molto seri; la popolazione viene aiutata da […]

Top